ECOGRAFIA INTERNISTICA

L’ecografia è una metodica diagnostica non invasiva che utilizza onde sonore emessi da sonde appoggiate sulla pelle del paziente, per generare immagini di organi, tessuti e strutture sottocutanee del corpo. L’enorme successo riscontrato dall’ecografia è stato favorito dalle sue grandi potenzialità diagnostiche e dagli indubbi vantaggi presentati da questa metodica, come la totale assenza di effetti biologici dannosi per il paziente, l’economicità, l’elevata ripetibilità e la rapidità di esecuzione dell’esame.

Negli ambulatori di Ecografia Diagnostica del Poliambulatorio Maniace si effettuano, in forma privata, i seguenti esami:

ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE

Con l’ecografia dell’addome superiore si esamina il fegato, la colecisti e le vie biliari, il pancreas, la milza, i reni ed i surreni, nonché le principali strutture vascolari ed i linfonodi della regione.
Per poter effettuare l’ecografia dell’addome superiore il paziente deve osservare il digiuno nelle 5-6 ore precedenti l’esame. È concesso bere acqua naturale.

ECOGRAFIA ADDOME INFERIORE

L’ecografia dell’addome inferiore (detta anche ecografia pelvica) è un esame diagnostico non invasivo effettuato per studiare i principali organi dell’addome inferiore o dello scavo pelvico (vescica, prostata maschile, genitali interni femminili).
L’ecografia addome inferiore deve essere eseguito a vescica distesa. ll paziente viene quindi invitato a bere circa mezzo litro di acqua un ora prima dell’esame e a non urinare prima della sua esecuzione.

ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO

La cosiddetta ecografia dell’addome completo raggruppa in un unico esame sia il segmento superiore che quello inferiore dell’addome.
Per poter effettuare l’ecografia dell’addome superiore il paziente deve osservare il digiuno nelle 5-6 ore precedenti l’esame e bere circa mezzo litro d’acqua un ora prima dell’esame, è raccomandato non svuotare la vescica prima dell’ecografia.

ECOGRAFIA TIROIDE

L’ecografia della tiroide o tiroidea è in grado di fornire informazioni precise su anatomia e vascolarizzazione della tiroide e rappresenta un passo fondamentale nella diagnostica e nel follow-up terapeutico delle più importanti forme patologiche della tiroide; tra queste spiccano i tumori maligni differenziati che, fortunatamente, coprono una percentuale molto bassa delle patologie tiroidee.
Non sono previste preparazioni specifiche per l’esecuzione di quest’esame.

ECOGRAFIA CUTE E SOTTOCUTE

L’ecografia cute e sottocute è un esame diagnostico non invasivo e assolutamente indolore, indicato per analizzare le lesioni cutanee e sottocutanee.
Non sono previste preparazioni specifiche per l’esecuzione di quest’esame.

ECOGRAFIA DEI  TESTICOLI

L’ Ecografia testicolare o scrotale è dedicata allo studio dell’apparato genitale maschile, nella sua componente esterna. Si tratta, infatti, di un organo facilmente raggiungibile e valutabile attraverso l’ecografia. Le situazioni cliniche più frequenti sono il varicocele, infiammazione acuta di uno o di entrambi i testicoli, la torsione del testicolo, la dilatazione dei tubuli che si trovano negli epididimi , tumore testicolare.
L’ecografia testicolare non richiede alcuna preparazione.